Gomma

EPDM

EPDM (monomero etilene-propilene diene) – la gomma ottenuta nel processo della vulcanizzazione a perossido o a zolfo, che possiede, quando viene sottoposta alle forze meccaniche, buone capacità di deformazione elastica. È resistente alle condizioni atmosferiche tra cui ozono, acqua fredda e bollente, acidi e basi deboli, alta temperatura (fino a +130°C) e, inoltre, rimane elastica nella temperature di -50°C. La gomma è anche resistente a: detersivi, soluzioni di sapone e liquidi freni sulla base di glicoli. Non è resistente a lubrificanti nè oli minerali, idrocarburi alifatici, aromatici e clorurati. A seconda degli additivi e ingredienti si ottiene la durezza tra 40° - 90° Shore. Grazie alle sue proprietà è diventata la materia prima più spesso usata nell’industria della gomma. È ampiamente usata in: settore automobilistico (ammortizzatori, camere d’aria e pneumatici, guarnizioni porte, paracolpi), industria costruzioni (tenute di coperture tetti, guarnizioni nelle grondaie, paracolpi porta, guarnizioni finestre e porte, tubi idraulici, involucro cavi, guarnizioni canalizzazione), industria elettrodomestici (guarnizioni piatte, tubi per lavatrici e riscaldatori acqua etc.), e dappertutto dove si ha bisogno di gomma resistente alle condizioni atmosferiche.

 

 

SBR

SBR - Copolimero stirene butadiene. La gomma con proprietà elastiche simili a caucciù naturale. È resistente alle condizioni atmosferiche tra cui ozono, acqua e alte temperature. Resiste anche a alcol, acidi e basi inorganici. Non è, però, resistente a lubrificanti, olii minerali, benzina e idrocarburi alifatici, aromatici e clorurati. Usata soprattutto per la produzione di guarnizioni di vario tipo per automobilismo (pneumatici, guarnizioni di sistemi: frenante, spruzzatore, raffreddamento motore) e nel settore delle calzature (suole).

 

 

NBR

NBR (gomma nitrilica) – Ampiamente usata, chiamata in modo colloquiale ”gomma a prova d’olio”. Questa gomma è copolimero butadiene acrilonitrile, la percentuale di dette sostanze incide sulla resistenza a olii e bassa temperatura. A seconda della miscela può lavorare nelle temperature da -30°C a 100°C. Resistente: a olii di motore, riscaldamento, trasformatori, a lubrificanti, liquidi idraulici, idrocarburi alifatici, propano, butano, benzina, alcol, soluzioni saline, acqua fino a 60°C, acidi e basi diluiti e di bassa temperatura. È effettiva negli ambienti con alta pressione, ma nello stesso tempo ha scarsa resistenza a: olii e lubrificanti siliconici, liquidi freni sulla base di glicoli, liquidi del gruppo HDF, acidi e basi concentrati, idrocarburi aromatici e clorurati (ad esempio benzene, tricloroetilene), esteri. Ampiamente usata nei sistemi idraulici e pneumatici (guarnizioni, anelli di tenuta tipo „O-ring”, involucri, anelli di tenuta tipo "UN","A", "AO", "Z", "U1" i "U2") e dove si esige il funzionamento sotto pressione e in presenza di lubrificanti e olii. È il materiale dei tubi olio e tubi carburante.

 

 

HNBR

HNBR (Nitrilica idrogenata) – caucciù acrilonitrile è copolimero di acrilonitrile e butadiene ma idrogenazione di doppio legame di butadiene è avvenuto interamente o parzialmente. Reticolazione perossidale tramite doppio legame solleva stabilità termica e all’ossidazione. Prodotti di gomma fabbricati in questo modo caratterizza buona resistenza meccanica e all’abrasione. Gomma basata su caucciù HNBR si prova più resistente alle cosidette utenze se paragonata alla gomma con caucciù NBR. A seconda della miscela può lavorare nelle temperature da -30°C a 150°C. È resistente a olii animali e vegetali (brevemente anche fino alla temperatura di 170°C), ozono, carburanti diesel, idrocarburi alifatici come: benzina, propano-butano, liquidi idraulici basati su olii minerali, acidi, basi e sali diluiti (anche nelle temperature elevate), gas acidi e miscele di glicoli con acqua fino a 150°C. Non è resistente all’acqua, olii e lubrificanti di motore con aggiunta di additivi anticorrosione e carburanti ad alto livello di composti aromatici (benzina, miscele alcoliche), chetoni, esteri, eteri etc. Usata per la fabbricazione di anelli di tenuta tipo „O-ring” , involucri, e anelli di tenuta tipo "UN".

 

 

BR

BR – La gomma basata sul polimero di butadiene, molto elastica, resistente all’abrasione e all’ influenza della luce. A seconda della miscela può lavorare nelle temperature da -60°C a 100°C. È caracterizzata da buone proprietà nelle basse e alte temperature. Questa gomma quasi non esiste allo stato puro, viene usata per produrre gomme NR e SBR che sono usate nella fabbricazione di nastri, cinghie trapezoidali, camere d’aria e pneumatici. È resistente a alcol, acqua, basi, acidi diluiti, non è pero resistente a idrocarburi.

 

 

CR

CR- – La gomma basata sul polimero di butadiene, molto elastica, resistente all’abrasione e all’ influenza della luce. A seconda della miscela può lavorare nelle temperature da -60°C a 100°C. È caracterizzata da buone proprietà nelle basse e alte temperature. Questa gomma quasi non esiste allo stato puro, viene usata per produrre gomme NR e SBR che sono usate nella fabbricazione di nastri, cinghie trapezoidali, camere d’aria e pneumatici. È resistente a alcol, acqua, basi, acidi diluiti, non è pero resistente a idrocarburi.